venerdì 20 marzo 2009

UMANITA'


Umanità

Senza confini
che segnano proprietà
staccionate abbattute
in onore della fratellanza.

Un unico popolo
di persone
con la propria dignità
guardano negli occhi
la diffidenza, l’incredulità.

La pelle maculata
come leopardo
che corre libero
affermando di esistere
razze si fondono
lingue s’incontrano
in un mondo
che s’illuminerà di coriandoli
di stelle che brinderanno
all’umanità.


Maristella Angeli
da: Antologia “Pace” I grandi temi della poesia
(Perrone LAB)

5 commenti:

Donnachenina blog ha detto...

Ciao cara Vania, che parole!
E poi la canzone non hai un'idea di che effetto fa su di me...è uno dei primi video che ho postato anch'io sul blog,più la ascolto e più muove dentro di me emozioni indescrivibili.,resta una delle mie canzoni preferite.Ti ringrazio per l'apprezzamento della mia prova di colore, avevo aperto il blog, per togliere quel post dopo che avevo chiesto un giudizio al mio amico Luigi, e tu sei riuscita a mettere un commento, adesso l'ho tolto..magari userò l'immagine quando mi viene una idea appropriata..grazie ancora comunque...
E mentre sono qui, ti auguro assieme alla tua famiglia un buon fine settimana.
Ciao
Franca

giovanna ha detto...

ciao!! che bello venirvi a trovare... ogni volta le parole scritte danno un'emozione diversa.

un bacione a tutti, buona primavera e sereno fine settimana

gio'

maris50 ha detto...

Cari Vania e Paolo,
nella Giornata Mondiale della Poesia, spero che le parole scritte siano segno tangibile di quanto i poeti, nella storia della Latteratura, abbiano offerto al Mondo.
Le "Parole" non sono solo parole, sono tracce indelebili che restano in noi.
Un abbraccio a tutti voi
Maristella Angeli

serenella ha detto...

Ma sai che proprio carina questa poesia. Vorrei proporla ai miei alunni. Buona domenica.

Mariarita ha detto...

Parole universali, parole in cui ritrovarsi.
Grazie!!!
Baci
Buona settimana e Primavera
Mariarita