venerdì 29 gennaio 2010

FRITTELLE CON PANE RAFFERMO :)

Terminate da poco....semplicemente così....

pane raffermo
latte
1 uovo
la buccia di un limone
1 tazza di uvette
1 mela
1 bustina di vanillina

olio per friggere
zucchero a velo

Mettere ammollo il pane raffermo nel latte ....
nel composto aggiungere un uovo, la buccia del limone, le uvette , i pezzetti di mela e una bustina di vanillina,
se il composto risultasse troppo liquido...aggiungere dei cucchiai di farina.

Friggere in olio e voilà....buon appettito .....e si VIVE con uno dei piaceri della vita....:))

Tu Vivrai
Se sei nato già vincente,
ma sai essere alla buona,
se ti fidi della gente,
ma non credi alla befana,
se non dai la colpa agli altri,
degli sbagli che tu fai,
tu vivrai, tu vivrai, tu vivrai,
tu vivrai, tu vivrai, tu vivrai.
Se sei forte quando serve,
ma sai chiedere anche scusa,
se vai piano en certe curve,
ma sai vincere in ripresa,
se sai mettere d'accordo,
chi non c'è riuscito mai,
tu vivrai, tu vivrai, tu vivrai,
tu vivrai, tu vivrai, tu vivrai.
Se non ti stanchi mai,
di addormentarti stanco,
se c'è un bambino in te
e te lo porti a fianco,
se non ti prendi mai
troppo sul serio,
comunque tu vivrai,
vivrai davvero.
Se ti sai svegliare presto,
quando vai a letto tardi,
se rimani quasi onesto,
in un giro di miliardi,
se sai piangere di gioia,
senza vergognardi mai
tu vivrai, tu vivrai, tu vivrai,
tu vivrai, tu vivrai, tu vivrai.
Se non ti stanchi mai,
di cose da imparare,
se non disprezzi mai,
quell che non puoi avere,
nessuno riuscirà
a manovrarti
saprai di cosa e
chi innamorarti.
Se sai perdere e cadere,
senza mai toccare il fondo,
se sai toglierti dal cuore,
chi ti stave derubando,
se sai dare tanto amore,
quanto ne riceverai,
tu vivrai, tu vivrai, tu vivrai,
tu vivrai, tu vivrai, tu vivrai.


10 commenti:

Beta ha detto...

Mmmm... sembrano deliziose!
Cara Vania, grazie dei complimenti per la bambolina, ma perchè non ci fai vedere anche la tua? Sono sicura che è bellissima (e scommetto che anche Roberta ne sarebbe contenta...) ;-D. Baci

Camilla Fedrigotti Curti ha detto...

Adoro le frittelle!! E se ho tutti gli ingredienti in casa, questa sera che sarò sola, visto che Valerio esce, mi metto all'opera guardando CSI su Italia 1: sai che figata! :-)) Grazie Vania! Camilla

Casa Cuori Colori ha detto...

Che forte che sei!! Ho la stessa ricetta ma con la farina, ricetta che ho imparato ancora dalla nonna, poi dalla mamma...gli ingredienti sono tutti a occhio ma il risultato è sempre strepitoso! Queste con il pane devono essere ancora migliori, il pane dà sempre quel pizzico di sapore in più: le proverò domani!!
Grazie e un abbraccio!
Claudia :))

Concha Signes ha detto...

Me gusta vuestro blog,esta receta tiene que estar muy buena. Os invito a que veais mi nuevo blog de cocina.
Un abrazo
Concha

Cinzia ha detto...

Sento il profumo arrivare fino a qua...deliziose...
Bacioni.
Cinzia

elena fiore ha detto...

Gnam, adoro i tortelli!
E altro che "a carnevale"...io me li papperei tutto l'anno !!!
Buon week, ciao
elena°*°

Fata Bislacca ha detto...

Humm, pancia mia fatti capanna... A me sta sera tocca zuppetta... Si vede che sognerò i vostri tortelli mentre mangio il mio frugale pasto...
Un bacione grande a voi et bon appètit! Cathy

Laura Lis ha detto...

Hola amiga! deliciosa la receta! aquí en España tenemos una receta muy parecida se llama "torrijas" y es muy típica para comer en la época de Semana Santa. Creo que hoy yo voy a cocinar tu receta. Besos!

Viviana B. ha detto...

Aaaaarghhhh!!! Vade retroooo!!!!
Io ADORO i dolci! E i 3 kg (tre chili!!!) che ho messo su durante le vacanze natalizie lo testimoniano... SIGH!
Adesso sono a dieta FERREA (e tristissima), facciamo che torno a trovarti appena parli ancora di sciarpine e perline... :-D
Un abbraccio! Ciao!

Nadia ha detto...

meraviglia delle meraviglie.....il trio, le frittelle la sciarpina, la principessa,ecc... ecc...
ciao carissimi un bacione Nadia