domenica 4 gennaio 2009

ANTIPASTINO AL RADICCHIO



Questi li abbiamo scopiazzati e modificati a nostro piacere da un'altra ricetta, per trovare un'alternativa al solito antipasto o stuzzichino. Sono leggeri leggeri e realizzati così:
400 gr.di farina, un pizzico di sale, acqua quanto basta, Grana a piccole scaglie (Tanto Tanto :)), Radicchio di Treviso crudo frullato.
Impastare l'acqua la farina ed il sale in una terrina, dando la consistenza della pasta per pizza, lasciar riposare circa 10 '; stendere l'impasto il più sottile possibile, e ritagliarne dei dischetti di diametro 5 - 6 cm. in numero pari.
In un'altra terrina, mescolare il radicchio frullato ed il grana, ed inserire un cucchiaino abbondante di impasto al centro di metà dei dischetti, coprire con i restanti vuoti avendo cura di chiuderne bene i bordi, Scaldare una padella antiaderente "senza olio ne burro" e cucinarli rivoltandoli più volte. Servirli caldi caldi. Gnam Gnam.

5 commenti:

Cinzia ha detto...

E da buona trevigiana, nn posso nn provare questa ricettuola col radicchio di Treviso!!!
E così abitiamo solo a 15 km di distanza... Se dico verso Montebelluna, Caerano...indovino qualcosina?
Attendo indizi per scoprire l'esatta località!
baciotti
Cinzia

Apple ha detto...

Wowwwwwwwww.........mi hai risolto il problema della cena!!!!!!!!!!!Grazie vi auguro buona serata .
baci Mela.

mida.f3 ha detto...

Mi piace questa ricettina, grazie. Grazie anche della tua visita, mi piace moltissimo l'idea che hai avuto per i pensierini natalizi, le formine per biscotti così confezionate sono un bellissimo pensiero, salvo la foto per un prossimo cadeau. A presto Milena

tarta ha detto...

ma no Vania!!!! non posso ingrassare ogni volta che passo da te sgrunf ^_*
intanto auguri di buon anno .... e da mercoledi torno on line .... quindi passerò più spesso a trovarti

Mariarita ha detto...

Li copio sicuramente!!!
Grazie
Mariarita