venerdì 30 gennaio 2009

SONO CONVINTA CHE...





Non servano grandi "cose" per essere felici !! Vania
A meno che non vi piacciano proprio i toast !! ;))


VIVERE IL PRESENTE
Un brav'uomo aveva per vicini una coppia di incoreggibili sognatori.Li sentiva spesso raccontare e immaginare quello che avrebbero fatto in futuro.
Una sera sentì l'uomo dire alla moglie:
- Appena avremo abbastanza denaro, acquisterò una bella vacca. - Idea eccellente ! Rispose la donna."Così potrò mungerla. Ho cinque brocche: una per il latte, una per il burro, una per la panna e una per il formaggio. - "Bene, - disse il marito, -ma la quinta brocca a cosa ti servirà ?
- A portare a mia sorella il latte che avanzerà .
- Cosa?? - Gridò l'uomo. - E tu vuoi regalare del latte a tua sorella senza nemmeno chiedermi il permesso?
- Siccome sarò io ad occuparmi della vacca, farò quello che vorrò con il latte che avanza, -rispose la moglie.
-Cosa sarebbe?? Urlò il marito ancor più arrabbiato. - Io lavoro come un pazzo per comprare la vacca e tu, tu vuoi regalare tutto il latte a tua sorella !! Non se ne parla proprio ! E sbatte per terra una brocca, che andò in mille pezzi.
Il vicino nel sentire quella discussione, decise di dar loro una lezione. Andò da loro e le chiese con aria innocente: - Che succede ,amici? Ho sentito degli strilli . Qualcosa di grave??- Mia moglie vuole regalare a sua sorella tuto il latte della nostra vacca, -gli spiegò furioso l'uomo.
- La vostra vacca ?? Ma quale vacca??- chiese allora il vicino .
- Quella che comprerò appena avrò abbastanza denaro, - rispose quello.
- Vuoi dire che non avete ancora la vacca??
- Tra un po' di tempo ne avremo una.
- Ah !- Gridò allora il vicino. - Adesso o capito chi mi rovina l'orto!
- Come?- chiese interdtto il marito.
- Sì, continuò il vicino. - La vostra vacca mangia tutta la verdura e voi la lasciate fare!
- Ma quale verdura ? - Chiese il marito sempre più interdetto.- Quella che pianterò, urlò il vicino. - Bei cetrioli, lattuga croccante, pomodori profumati. Ci sto pensando da quando la vostra vacca stà distruggendo tutto !
Allora la coppia si rese conto dell'assurdità della discussione e tutti e tre scoppiarono a ridere.
Da una fiaba medioevale

8 commenti:

Sabrina ha detto...

Anch'io la penso come voi.
La vita è fatta di piccoli importanti gesti, di piccole importanti scelte.

Questa storiella insegna molto, ma purtroppo non è sempre con una risata che finiscono la storie reali.
Spesso ci si incaponisce e ci si inalbera su posizioni incomprensibili, solo per non voler ammettere di aver torto, distruggendo così tutto ciò che di bello si è donato o si è ricevuto.
Spesso sono sciocchezze che annientano gli affetti e sgretolano i rapporti.
E' molto triste e deprimente.
Ma ciò che è peggio, è che si diventa sempre più aridi e si rimane sempre più soli.

Negli anni ho imparato (anche se non si finisce mai di prendere lezioni) a guardarmi dentro e poi a vedermi fuori, con gli occhi degli altri, cercando di capire il più possibile i diversi punti di vista. Non è facile, ma l'importante è provarci.

Un caro e affettuoso augurio per un sereno fine settimana.

Vi abbraccio,
Sabry

Sabatino Di Giuliano ha detto...

Mi viene in mente anche la metafora del non vendere la pelle dell'orso prima di averlo preso.
O come disse Trapattoni: Non dire gatto se non ce l'hai nel sacco.
Una storia medioevale sempre attuale.
Questa e' la nota malinconica
Ilo voglio godere dei vostri pasticcini!!!
Per il momento mi accontento delle foto...
Baci
Saba

frufrupina ha detto...

Le piccole cose o dei piccoli gesti,fanno grandi le persone...sopratutto quelle come te....serena notte bacioni.

PuntoCroce ha detto...

Sono d'accordo con voi, la Vita è fatta di piccole cose e di piccoli gesti che sono in grado però di dare una svolta totale alla giornata e addirittura al Mondo intero...
è con piccoli passi che raggiungi enormi distanze, corendo ti fermi presto..
Un abbraccio
maria rosa

frufrupina ha detto...

Ciao dolcissimi,ho un premio per voi sul mio blog...buona domenica.

giovanna ha detto...

avete perfettamente ragione, dai piccoli gesti nasce l'amore e la tenerezza. non dovremmo scordarlo mai...

un abbraccio affettuoso e buona continuazione di domenica

gio'

ps: mi piacerebbe conoscere i tre personaggi della fiaba medievale...ma credo che se mi guardo intorno ne trovo altrettanti nella vita quotidiana...grazie per avermi fatto conoscere questa storia.

Silva ha detto...

questa storia è molto attuale!!! sono passati secoli ed ancora non abbiamo capito!
grazie per averla condivisa!
i tuoi tost a forma di cuore sono fortissimi!
un abbraccio
Silva

La Zia Vale ha detto...

Bellissima la fiaba medioevale! Bella l'idea dei toast a forma di cuore, romantici al punto giusto!Buona settimana!