giovedì 9 aprile 2009

PERCHE'...E' COSI'

Oggi...mi alzo ed ascolto....

..ascolto la mia vita.....con i miei cari...

oggi...continuo il mio lavoro...le mie cose...il mio piccolo mondo e ....

e...non mi ricordo cosa succede fuori dalla mia finestra...

sono umana...sono una qualunque persona che....

quando è felice non si accorge che è felice....

quando è scontenta non è felice...

strana la vita...

ora ...il mio pensiero và ...

....dove le lacrime scorrono....

và ...fino a dove non posso arrivare con le mie mani ....và...

.... ma diventa forza e speranza ....per chi il suo oggi è triste....

....per chi aspetta un domani migliore....

....un domani che dobbiamo e meritiamo di avere tutti....

Vania

Sms per l' Abruzzo al 48580: ogni SMS inviato contribuira' con 1 euro, interamente devoluto al Dipartimento della Protezione Civile per il soccorso e l'assistenza.

8 commenti:

mida.f3 ha detto...

Sono loro vicina.
Milena

IL Cielo di Praga ha detto...

hai ragione come sempre....stiamo inviando tanti sms.....un bacio grandissimo

Donnachenina blog ha detto...

Grazie Vania e Paolo, per la splendida musica...i resto come ci siamo detti è nei nostri pensieri, specie in prossimità della Santa Pasqua...
Mi fa piacere il tuo passaggio da me...e riallacciandomi ad un tuo commento di qualche giorno fa, riguardo al giardino...tu dici che non lo curi molto, sai...ci vuole anche del tempo e non sempre c'è, ma l'importante è credo non sottovalutare la fortuna nell'avere anche a volte un piccolo appezzamento di terra, dove mettere i fiori preferiti, creare una piccola oasi domestica...anche qui intorno alla mia palazzina ci sono case con grandi giardini che però hanno quasi abbandonato...sono persone che vanno al lavoro e hanno ereditato la casa dai nonni , dai genitori che curavano anche l'orto, loro non hanno molto tempo e a volte manca la stessa passione di chi ci ha preceduto...a me fa soffrire vedere questo...ma anche in un giardino incolto come ne vedo tanti nel mio quartiere spuntano viole e pratoline, il tarassaco col suo giallo deciso e tanti altri piccoli fiori spontanei che attirano le farfalle e anche alberi poco curati che ospitano lo stesso uccellini dal canto soave.
Auguro a te e Paolo, e il resto della tua famiglia di passare una Pasqua serena.
Un saluto con simpatia
Franca

elena fiore ha detto...

In queste situazioni, con le parole non sono proprio brava.
Buona giornata a te...e mi auguro che al più presto, sia una buona giornata per tutti. Ciao, elena.

Fata Bislacca ha detto...

Un abbraccio grande a voi, senza tante parole!

Marzia ha detto...

Parole sagge!! Spero che la Pasqua intesa come resurrezione porti a questa genta la serenità di cui hanno tanto bisogno!
Bacioni
Marzia♥

Fata Bislacca ha detto...

È così! Un grandissimo abbraccio a voi, che siate in pace! Cathy

maris50 ha detto...

Sicuramente, siamo tutti vicini al dolore della tragedia inaspettata.
Il terremoto, lascia traumi profondi.
Tra tanto dolore, anche tanti italiani che offrono il loro aiuto.
A tutti i sofferenti, va il nostro pensiero.
Ciao!
Maristella Angeli