giovedì 25 marzo 2010

E' LEI



...non potevo...non inserirla....trovo questa canzone bellissima....
E' LEI
E’ lei che proprio in questo istante sta nascendo
nell’angolo più povero del mondo
Che forse questo mondo cambierà
E’ lei perché la povertà le da un vantaggio
Le dà più leggerezza e più coraggio
E con questo vantaggio lotterà
Contro guerre senza ragione
Contro guerre senza pietà
Contro guerre di chi le vuole
Contro guerre di chi le fa
E’ lei perché c’è già qualcuno che l’aspetta
E le darà equilibrio e tenerezza
E con questa certezza lotterà
Contro guerre senza ragione
Contro guerre senza pietà
Per pietà che è solo finzione
E si veste di santità
Contro antiche stregonerie
E moderne ingenuità
Contro tanti falsi profeti
E vere bestialità!.... Eh!!!
Lei che parte da zero
Lei che passa di qua
In un mondo confuso dalla sua civiltà
Tra chi invoca i diritti
Sulla terra promessa
E chi giura vendetta
Contro chi gliela tolta
C’è un vagito lontano
Forse il peggio è passato
È un futuro diverso
Forse è già cominciato!
BENNATO

5 commenti:

luigi ha detto...

No, proprio nn potevi nn inserirla! C'è un'altra Lei di cui oggi si ricorda l'Annuncio ricevuto... Ciao.

Sandra............................ ha detto...

Grazie per questo post.

Argante del Lago ha detto...

Si... grazie per questo post...

Argante

taoista ha detto...

un gioco di colori monocromatici...da il senso di come si percepisce il mondo. Tuttavia prima o poi si arriverà a vederlo nei milioni di colori che l'universo contiene allora sarà il giorno della liberazione di tutti gli esseri viventi.

Giulia ha detto...

come adoro i narcisi e i tromboni, il mio sogno sarebbe un giardino con un tappeto di tromboni gialli..che meraviglia!!