lunedì 22 marzo 2010

PLUNCAKE ALL' ARANCIA :)




La felicità è una forma dell'arte.
Ardengo Soffici, Giornale di bordo

Visto che il tempo da me è uggioso...nonostante sia primavera...consoliamoci...con i colori di questo pluncake ...e la nuova canzone di Antonacci e ......Antonacci...:))

150 gr farina
2 uova
1 pizzico di sale
4 cucchiai di zucchero
1 arancia
la buccia di un arancia
1 bustina vanillina
1 bustina lievito
mezzo bicchiere di latte
1 cucchiaio di olio d'oliva......mescolare il tutto.... 30 minuti circa a 180°.........ed è primavera....:)

8 commenti:

Giulia ha detto...

Ecco il tuo post capita a fagiuolo, mi è giust'appunto appena capitato tra le mani lo stampo per dolci rettangolare!

Anita Camilla Fedrigotti Curti ha detto...

Mmmm buono :-)) Un caro saluto e a presto, Anita Camilla

Bruno (di testa e di cuore) ha detto...

me ne mandi un paio di plumcake? devono essere buonissimi ;) Ci proverò, spero siano facili da fare. L'arancia, poi, deve essere perchè fa parte del mio dna, io l'adoro ovunque, anche a pezzi nell'insalata.
Ciao!!! Bruno

Sandra............................ ha detto...

Il sole sulla torta!!! Anche qui abbiamo la coperta grigia sulla testa, ma la temperatura è piacevole. Adoro il plumkake, i muffin e tutti i dolcetti simili. Proverò domenica. Ciao :)

Un tocco di Rosa ha detto...

Benissimo! a fine settimana proverò anche questo :) deve essere squisito...
la canzone di Antonacci é exellent!
Buone cose ancora, ciao...

Cinzia ha detto...

Mettiamo da parte anche questa ricetta, la proverò prestissimo.
Poi vieni ad assaggiare? Vi aspetto e grazie ancora per tutto.
Cinzia

Arianna ha detto...

Ciao, bello il vostro blog, mi piacerebbe mangiare questo plumcake! Arianna

Viviana B. ha detto...

Mamma mia... Biagio Antonacci potrebbe cantare pure "Nella vecchia fattoria" e avrebbe comunque una voce che mette i brividi addosso!!!
Il plumcake lo farò appena sarà finita la Quaresima, che se mi azzardo a farlo adesso, con il marito in astinenza da dolci, rischio il divorzio... He! He! He!